AMEX E I CONSIGLI PER FARE I FOTOGRAFI PROFESSIONISTI

17 Maggio 2014

,jhgkjhgjhgj

 

ok, lo dico fin da subito così ci mettiamo il cuore in pace: sto per fare un discorso che apparentemente è sborrone assai. anzi, diciamo che lo è, così non ci pensiamo più.

sarà sborrone, presuntuoso, fighetto…tutto quello che volete, ma ciò che sto per dirvi è vero.

internet, e io per primo, è pieno di consigli su cosa fare per diventare e rimanere fotografi professionisti. un’infinità di consigli, spesso e volentieri giusti e corretti, che vanno da quali macchine comprare, quali libri leggere, quali studi fare…e chi più ne ha più ne metta.

oggi vorrei fornire un mio ulteriore contributo sull’argomento.

un consiglio tanto semplice quanto, credetemi, prezioso.

se uno vuole fare il fotografo professionista io trovo sia fondamentale e prioritario a qualsiasi altra cosa avere una buona carta di credito. ecco, tutto qui.

io potrei partire domani per andare a scattare in capo al mondo. partirei con niente, ma mai partirei senza carta di credito: una macchina fotografica, così come un computer, un accessorio o quello che volete, si possono sempre noleggiare o comprare. tutto si può noleggiare o comprare, se si ha in tasca una buona carta di credito.

per non parlare poi in America dove se non hai una carta di credito puoi proprio evitare di andare.

cosa vuol dire una buona carta di credito? vuol dire una American Express. meglio oro o platino. ok, sembra una cosa sborrona e fighetta, ma non lo è, datemi retta.

potrei raccontare di quella volta che a Los Angeles il mio assistente, che era arrivato prima di me e aveva messo come copertura della stanza (stanza per altro già completamente prepagata) dell’hotel  la propria carta di credito “normale”: dopo 4 giorni non gli volevano più dare le chiavi della stanza, con tutte le sue cose dentro, solo perché aveva superato la copertura della carta.

un’ultima cosa: facendosi la carta AMEX ci si può iscrivere a uno dei migliori programmi punti di tutti. per due semplici motivi: i punti non hanno scadenza e i premi sono fantastici. in tanti anni io ho preso veramente di tutto e di più. ad esempio, da poco,  è arrivato in studio un bellissimo calcio balilla, preso completamente gratis con i punti AMEX.

foto 2[1]

 

quindi datemi retta: fatevi una bella AMEX

 

PS: no, non ho avuto alcun “sponsorizzazione” dall’American Express

PS_02: ok, sono un fighetto sborrone. ma dico sempre cose vere, fidatevi.

PS_03: sono andato indietro a vedere, e mi sono reso di aver già fatto questo post nel 2007. va be’, repetita iuvant, adesso che sono arrivato alla fine certo non cancello tutto… 😉

I correlati

ISTRUZIONI PER UNA FOTOGRAFIA CONTEMPORANEA

20 Gennaio 2011

NO YES