atene#02


17 Novembre 2003

sono ancora ad atene, mi sono appena sparato deliziose polpettine di polipo, un calamaro gigante alla griglia e un dolcetto tipico con tanto di yougurt.
qui lavoro sempre bene, e tutti sono carini e gentili.
pero’ atene fa veramente cagare, e’ brutta quasi come le nostre citta’, deturpate dagli anni 60/70.
le uniche cose carine sono quelle intoccate dal modernismo.
chissa’ perche’ tutto cio’ che e’ moderno fa cagare.
e’ come se il gusto si fosse fermato a 50 anni fa.
se ci pensate anche quando qualcuno vuole fare una cosa carina, chesso’ una bella casa in toscana o in liguria o insomma dove vuole lui, lo standard di massima bellezza, peraltro da me condivisa, e’ quello di ristrutturare la classica casa dei contadini con le pietre a vista, il cotto e tutte quelle cosa li’, che rappresentano tutte un’estetica “vecchia”, “antica”. ma l’estetica moderna bella dov’e’? anche il partenone a suo tempo sara’ ben stato una cosa moderna e innovativa, il duomo di milano a suo tempo era una cosa moderna e innovativa: il moderno e innovativo ora cos’e’? tutte ‘ste cagate che ci circondano?
la democatizzazzione del gusto lo ha semplicemente livellato al basso?
mi rileggero le “OSCILLAZIONI DEL GUSTO” del grande dorfles, forse trovero’ le spiegazioni che ho dimenticato…
sono in un internet caffe’ pieno stipato solo ed unicamente di baldi neri. tutti neri. chissa’ a chi scrivono. chissa’ cosa guardano.
“IO SCRIVO SUL MIO BLOG”
l’ho comunicato a tutti, magari anche loro erano curiosi…

I correlati

mura spagnole milano 60

17 Gennaio 2009

[it][/it]

CAPE TOWN

1 Novembre 2010

[it]eccomi qua, sono dall'altra parte del mondo, a cape town, per lavorare. come sempre è un po' strano partire, stare[...]