back in milan


4 Novembre 2003

sono tornato da questa parte del mondo, l’acqua nel lavandino gira dalla parte “giusta” e la stella polare è precisa ad indicare il nord.
nuovi incontri, la vita scorre…quando sarò vecchio, malato, rincoglionito, povero, fallito, sfigato, molto più di quanto non già sia ora, tutto ciò mi sembrerà, ancor più addolcito dal ricordo, assolutamente meraviglioso e straordiario.
mentre ora mi sembra solo normale.
lo straordinario e la norma.
la norma e lo straordinario.
il tutto per immergerci sempre più profondamente nella vita, e viverla fino in fondo.
ho letto: “la vita è una cosa sporca, per viverla in profondità è necessario sporcarsi le mani”
veramente necessario?

I correlati

ON THE ROAD

24 Dicembre 2012

[it]A volte la realtà va vista, e la fotografia può aiutare: tutti sappiamo che esiste chi (ancora nel 2012!) dorme[...]

THE SEA

16 Marzo 2012

[it]cercando nei miei hard disk altre cose mi è spuntata questa immagine. non ho guardato io lei, ma lei ha[...]