città, cultura e cibo


1 Ottobre 2006

così, un semplice punto della situazione di alcune, non tutte, le cose che ho fatto, vissuto, annusato in questi giorni.
soprattutto per me, affinchè me le ricordi.
una parte, una piccola parte di quello che mi è successo nell’ultima settimana di ottobre del 2006.
niente di particolarmente fondamentale, niente di indispensabile, nulla di definitivo.
ma è parte di quello che sono, della mia piccola vita.
prima sono stato a roma a fare un servizio. è stato piacevole, è sempre piacevole andare nella capitale, sapere che quelle vie, quelle strade hanno visto fellini, mastroianni…
e a proposito di film, ho avuto la possibilità di vedere la prima del film di david la chapelle.
cazzo che bello!
è su come il ballo, la musica rap e soprattutto lo stare insieme possano salvare la vita.
il trailer qui:
http://www.davidlachapelle.com/film/rize_trailer.html
ho mangiato da “maccheroni”, vicino al pantheon.
buono e bello.
tornato poi a milano, lavorato, parlato, organizzato.
sono poi andato a verona a vedere roberto benigni che declamava e spiegava, nell’ arena romana, il quinto canto dell’inferno di dante.
cazzo che bello anche questo!
il quinto canto è quello dell’ “amor, ch’a nulla amato amar perdona”.
grande benigni.
ho mangiato poi al “castelvecchio”. meraviglioso carrello di arrosti e bolliti.
http://www.ristorantecastelvecchio.com/
il giorno dopo poi la mostra di mantegna.
e bravo anche il mantegna…
tornato a milano mi sono sparato questi film:
miss little sunshine, black dalhia e profumo.
belli tutti e tre, ma il migliore sicuramente il primo.
ho poi finito “armi acciaio e malattie”, che mi ha consigliato a.g., che lo debbo scrivere che altrimenti poi si arrabbia (cosa ridi?!?!), bellissimo libro semplicemente sulla storia del mondo negli ultimi 15.000 anni, ho anche finito cargo di simenon (bello, ma non conta, perchè di simenon amerei anche l’elenco del telefono…) e ho cominciato è già quasi finito l’ultimo di de carlo, “mare delle verità”.
più o meno questo è quanto.
ho come idea che abbia qualcosa di arrogante e presuntuoso questo elenco, “ho fatto questo, ho fatto quello…”
ma io SONO, arrogante e presuntuoso.
il problema è forse un altro: mi rimarrà qualcosa di tutto questo?
“e caddi come corpo morto cade”…

I correlati

STYLE PICCOLI NADEGE GUEST STAR

4 Febbraio 2013

[it]devo dire che mi diverto a fotografare bambini. si fa un gran casino! e a me il casino piace. ancora[...]

RIO 04

15 Marzo 2004

http://www.folhanit.com.br/451/denize.htm in fondo MAC 2...

TRE STELLE MICHELIN

11 Ottobre 2011

[it]è già uscito da qualche settimana, ma mi sono reso conto solo ora di non averlo mai postato: per SETTE, il[...]