RICEVIAMO E VOLENTIERI PUBBLICHIAMO

18 Gennaio 2013

come dicono le riviste serie, riceviamo e volentieri pubblichiamo:

Caro Settimio

sono un milanese, ma soprattutto un riccionese d’adozione.
Ho 34 anni e da trent’anni frequento questa città a cui la mia famiglia ed io siamo molto legati.
Ho visto parzialmente solo alcune delle foto che come in tutte le tue opere documentano la realtà… e per chi come me fa lo psicoterapeuta a contatto con il mondo delle psicosi, la riflessione su realtà e fantasia è la nostra quotidianità.
Spesso ricorro anche alle tue fotografie come strumento narrativo molto potente ed efficacie per aiutare i pazienti a raccontarsi e rinarrare le loro vicende.
Mi farebbe davvero piacere poter acquistare l’album di Riccione da te autografato. Sarebbe un oggetto importante che in qualche modo racconta anche la storia della mia famiglia, passata presente, futura.
Ti sarei molto grato se tu o qualcuno del tuo staff riuscissero a venire incontro a questa mia richiesta.
Grazie e perdona l’invasione di spazio.
GC

forse (forse?!?) c’entra poco, ma aggiungo una mia fotina, fatta con l’iphone e una postilla

la fotografia ha un’ENORME qualità: è sincera.

sì, sono fortemente convinto che la fotografia sia sincera.

nel senso che uno può scrivere che gli piace questo o quello, ma poi fotografa veramente ciò che gli piace.

poi dire che ti piace schopenhauer, ma se fotografi cagate vuol dire che le cagate, in verità, ti piacciono…

I correlati

GFDH%^*J48BN}KGD687&F@JJDFHJJ

7 Maggio 2010

[it]arrivare e ripartire e decidere e scegliere e ritoccare ed esserci e non esserci e pagare ed essere pagato e[...]