SATURNINO EYE WEAR

1 Marzo 2016

 

 

Che bello!

Che divertimento!

Che bel progetto!

Ecco, questa è un’operazione che mi è piaciuta una sacco realizzare! 🙂

Magari qualcuno se lo ricorderà, o qualcuno avrà partecipato: a fine dello scorso novembre abbiamo aperto le porte del mio studio a chiunque volesse contribuire alla campagna pubblicitaria dei Saturnino Eye Wear.

L’idea era semplicissima: invece di prendere modelli/e o dei belin di influencer/blogger e spendere lì inutili denari, abbiamo pensato di devolvere questa spesa a cinque onlus. E usare per il servizio fotografico persone normali, persone vere, persone reali!!! Abbiamo fatto una bella convocazione qui sul mio blog e sui vari social. E abbiamo aspettato che le persone venissero, sperando che arrivasse di tutto, belli/brutti, giovani/vecchi, adulti/giovani: così è avvenuto. Che meraviglia. Ho chiesto a tutti solo una cosa semplice: di sorridere. Anche qui volevamo differenziarci dalle modelle tristi ed emaciate: gli occhiali di Saturnino portano inevitabilmente alla felicità. E allora ridiamo! Non c’era truccatore, non c’era parrucchiere, non c’era nulla. Ci sono state semplicemente quasi 300 facce che (al grido siate faccisti, non siate fascisti!) hanno regalato la loro bellezza, la loro umanità: e già, perché alla fine sono veramente tutti bellissimi. Perché sono meravigliosamente umani! 🙂

Questo week end la nuova bellissima collezione è stata presentata al Mido qui a Milano, in uno stand tutto tappezzato di facce faccione.

Olè!

12799181_1051450031587374_1478121018024575960_n

I correlati

CALENDARIO PALAGINI 2014

14 Gennaio 2014

dopo la versione del 2011, dopo quella del 2012 e dopo quello del 2013 parte uno/parte due non era facile procedere nel percorso[...]

la vocina

26 Maggio 2003

mi capita spesso di sentire una vocina che parla dentro di me, che parla solo per me! la posso sentire[...]

NEW SPORTWEEK DREAMS PRODUCTION

15 Ottobre 2012

[it]pioggia?!? freddo?!? autunno?!? inverno che si avvicina?!? niente paura, quest'anno si comincia presto: siamo già sui nastri di partenza per[...]