TPW 2012

13 Febbraio 2012

ho già scritto abbondantemente in passato cosa penso sull’argomento workshop.

per il 2012 si sdoppia la mia proposta per il TPW.
due diversi percorsi con finalità e intenti molto diversi tra loro ma entrambi nati con il medesimo desiderio di migliorare in maniera pratica e concreta la qualità dei progetti fotografici dei partecipanti:

in sicilia, dal 9 al 16 giugno: COME

ci occuperemo del “COME” fare un servizio fotografico.

sarà quindi un corso estremamente tecnico, per cercare di insegnare come fotografare per raggiungere i risultati da me ottenuti sui set di sports illustrated e sportweek dreams: come quindi far apparire sensuale ed accattivante il corpo di una modella, attraverso l’uso della tecnica, delle luci, delle location, del trucco/capelli, della postproduzione…insomma di tutto quanto viene normalmente usato sul set di un vero, reale e concreto servizio fotografico per un cliente. Il fine ultimo e concreto di questo workshop è fornire ai partecipanti le precise conoscenze tecniche per raggiungere i risultati dei miei lavori realizzati per riviste e cataloghi.

info qui

-in toscana, dal 29 luglio al 4 agosto: PERCHE’

ci occuperemo del “PERCHE'” fare un servizio fotografico.

in questi tempi di grandi cambiamenti, tecnici e culturali, è assolutamente normale sentirsi disorientati, non trovare più (o non trovare ancora!) gli stimoli per produrre qualcosa di intimo ed originale. a noi fotografi capita infatti spesso di partire verso una direzione e di finire poi in una completamente diversa. durante questo processo perdiamo di vista la ragione che ci ha spinto inizialmente nel mondo della fotografia. la nostra visione viene ostacolata dalla complessità della vita quotidiana, perdendo la capacità di vedere limitandoci solo ad guardare. questo workshop è rivolto sia a fotografi con una certa esperienza, che vogliono riscoprire la loro visione attraverso un progetto, ma anche a fotografi alle prime armi, che vogliono iniziare con la mente chiara e sgombra da vecchi stereotipi sul mestiere di fotografo.
Il fine ultimo e concreto di questo workshop è quello di far produrre un progetto fotografico ad ogni allievo, totalmente e completamente strutturato su di lui: sulle sue sensazioni, sulla sua cultura, sulla sua propria ed unica visione del mondo e della vita.

info qui

ho anche rinnovato la pagina workshop del mio sito: ho voluto usare per il workshop in toscana non mie immagini ma fotografie realizzate dai miei allievi. erano molto meglio delle mie. grazie!

I correlati

otto e 1/2

9 Gennaio 2008

SHOOTING ON LOCATION #02

30 Aprile 2010

[it]sono ancora a scattare dall'altra parte del mondo, in mezzo a spiagge bianche, palme e acqua azzurra. tutto è meraviglioso,[...]