vendetta di montezuma


1 Maggio 2003

sono tornato a milano. l’ultima cena a montalcino ha rischiato di tramutarsi veramentente in un’ ULTIMA CENA, con io nelle parti sia si LUI che in quella di tutti gli altri DODICI, e io mentre mi baciavo allo specchio mi dicevo: “tu questa sera mi tradirai”: insomma fuor di metafora, che stava arzigogolandosi per vette pericolose, sono stato male come un cane.
sarà stato il cibo, sarà stato il solito brunello, l’acqua, o chissà cosa fatto sta che mi sono svegliato al mattino con un mal di testa spaventoso, tutti i pittori veri grandi artisti che ho offeso nel mio precedente blog, e tutti i contadini che con fatica su curano del brunello e tutti gli umili operai del medioevo incazzati per il fatto che li avessi paragonati a me e al mio lavoro, loro poveretti che mangiavano un pugno di farro e dormivano sulla pietra, mica come me che vado in giro con la volvo con l’aria condizionata, insomma tutta ‘sta gente si è data appuntamento nella mia testa e ha organizzato una bella festicciuola.
a me non mi hanno invitato. io sentivo solo il casino da fuori, e che casino!
sono stato lì lì per andare all’ospedale.
poi mi è venuto in mente il racconto di una persona che mi ha descritto come ci si sente dopo una lavanda gastrica, e mi sono dissuaso da solo.
comunque adesso sto bene e sono tornato alla base.
che si fa nella festa della birra?
si beve della gran birra!
e nella festa dei pesciolini fritti?
si mangiano i pesciolini fritti!
e quindi cosa pensate che faccia io nella festa dei lavoratori?

I correlati

piove

2 Aprile 2009

[it]Si adagia la sera su tetti e lampioni e sui vetri appannati dei bar e il freddo ci mangia la[...]

ONE DAY WITH ELISABETTA CANALIS

16 Gennaio 2013

[it]fotografie di modelle o personaggi famosi alle sfilate ce ne sono a miliardi, tutte uguali. ad ogni stagione, quando approccio[...]

BLOG E FOTOGRAFIA

26 Giugno 2014

Onestamente sarebbe stato assurdo se non avessi scritto qui sul mio blog di questa giornata, dopodomani, dedicata ai blog, ai[...]