corriere magazine


5 Febbraio 2009

ogni anno l’allegato del corriere della sera, il corriere magazine, chiede ad un certo numero di fotografi di fotografare tutti nello stesso giorno, il 14 gennaio, per cercare di congelare l’italia in un preciso momento storico.
in fondo, banale ma non sempre così evidente, la più immediata e forte qualità della fotografia è quella di documentare e fermare il tempo.

in questo numero ci sono anche io, con questa immagine qui sopra: ho pensato che la cosa migliore fosse documentare ciò che conosco da vicino, il mio mondo lavorativo quotidiano. fotografando però non solo una modella ma soprattutto quello che c’è intorno, in un incastro quasi infinito di immagini dentro ad altre immagini.
pensate la presunzione! mentre scattavo pensavo addirittura a velasquez e al suo quadro più famoso, las meninas!

e per una volta la modella non fa la star guardando in macchina ma, guardando nel nulla, si domanda: che ci faccio io qui in mezzo a ‘sti matti?

il tutto comunque qui http://www.corriere.it/appsSondaggi/pages/corriere/d_4259.jsp

AGGIORNAMENTO: come nell’immagine qui sopra, c’è un incastro di link che dal corriere arrivano qui a da qui ad un’altra parte…se, dopo avere visto il backstage, volete vedere il servizio finale realizzato quel 14 gennaio, lo trovate sul sito di max http://max.rcs.it/girls/0902_02maxcasting_gertrude.shtml

I correlati

CAPE TOWN #03

26 Aprile 2012

[it]È stato detto che i tre veli della realtà sono numero, parola ed immagine. Inizio con il contare il numero[...]

ONE WEEK IN CAPE TOWN...

5 Maggio 2013

La fotografia mostra, non dimostra. Ferdinando Scianna   Photography doesn’t prove, it shows. Ferdinando Scianna