INCONTRI

15 Giugno 2011

ecco, chiamamoli così: incontri, così si evitano tutte le altre paroline fin troppo (come ben sappiamo!) usate ed abusate.

sarò a corigliano calabro dal 29 giugno al primo luglio.

a fare cosa? a parlare di cosa? ad insegnare (!) cosa? assolutamente non lo so! non essendoci nulla da imparare come è mai possibile che io possa insegnare alcunchè?!?

sarebbe affascinante pavoneggiarsi con ciò che il poeta german cueto scriveva sulla targa del suo studio: “ti diremo ciò che solo intuisci, usando i nostri strumenti incongruenti.
organizziamo viaggi interastrali. conosciamo la quadratura dello spazio. le nostre misurazioni si basano sulla quarta dimensione. auscultiamo il cuore dell’infinito.
vuoi essere un eroe? noi conosciamo i piani del futuro, potremmo suggerirti una rotta negli accadimenti. visitaci.
consulenze gratuite per i poveri di immaginazione.”

ma no, è troppo, anche per un presuntuoso come me…

e allora non resta che mettere qui sotto, paro paro, il programma che gli scrupolosi organizzatori mi hanno chiesto di compilare.

io, di mio pugno, così l’ho compilato:

I correlati

PASSATO PRESENTE E FUTURO

28 Dicembre 2009

[it]tutti ben sappiamo che il vero anno inizia a settembre, però è pur vero che un numerino si aggiunge al[...]

DAVIDE & GOLIA

12 Giugno 2013

[it]   Come probabilmente saprete, due settimane fa c'è stata la mia lectio magistralis alla Triennale di Milano, a cura[...]