notizie, informazione e conformismo


29 Settembre 2003

mi ha sempre sorpreso di come anche le notizie, e quindi l’informazione, si creino secondo le banali regole del gregge: dove va una pecora, tutte le altre dietro.
cercherò di essere più chiaro.
ho notato già da tempo (non ho proprio un cazzo di meglio da fare…) che, come per magia, in un certo periodo avvengono dei fatti, che sono certamente slegati tra loro, ma chissà per quale straordinaria coincidenza, sono simili nelle circostanze e nelle modalità. per quel certo periodo avvengono un sacco di di questi fatti simili tra loro, e poi basta, spariscono. come se fossero una moda.
due esempi recenti:
è possibile che non sia mai successo prima, non è successo negli anni 70, 80, 90, adesso è successo in un sacco di posti del mondo.
ovviamente parlo del black-out.
in america, in canada, in inghilterra, tutti vittime del black out!
e non mi sembra che ci siano cause simili, anzi dicono che ci sia la crisi, quindi i consumi dovrebbero calare…
altro esempio, i cani che mordono: ma dico, i cani ci sono sempre stati, i cani aggressivi anche, i padroni stronzi figuriamoci…però solo negli ultimi mesi abbiamo letto non so quante notizie sui cani violenti. solo adesso. tutti insieme.
fateci caso, è una cosa che succede molto spesso, notizia particolare o strana oggi, altra notizia strana ma simile domani.
temo che esista la tendenza al conformismo anche nelle notizie…

I correlati

SLAM

13 Gennaio 2020

https://youtu.be/R1AByOpKyqQ Bellissima avventura quella per Slam, nella mia Liguria: è in verità passato un po' (sono mesi belli tosti!), ma[...]

TURNÉ

7 Marzo 2011

[it] qualche giorno in giro per l'italia: dalla cortese torino all'elegante firenze fino all'opulenta roma. ogni notte in un nuovo[...]

LA FOTOGRAFIA HA ANCORA UN...

11 Aprile 2016

Domandona delle domandone: ma la Fotografia ha ancora un valore? Penso che sia indiscutibile il valore obiettivo della Fotografia. E'[...]