RIDERS

29 Maggio 2012

il mensile RIDERS è veramente ben fatto. è la prova che quello che conta sono sempre soprattutto le idee: con budget risicati ma grazie alla mente sveglia della redazione e dei collaboratori riescono sempre a sfornare un prodotto che altri giornali, più blasonati e con più grano (ma evidentemente meno idee), si sognano.

consiglio l’acquisto di questo giornale veramente a tutti, anche a chi non si interessa di moto. ad esempio i servizi di moda sono sempre veramente belli, con una cultura dell’immagine e del costume incredibilmente profondi.

è stato quindi un grande onore realizzare un redazionale presente sul numero in edicola ora. con il fondamentale aiuto di stefania molteni (in questo caso non solo photo editor, ma anche stylist, fashion editor, producer, organizzatrice e mille altre cose -penso che se fossi improvvisamente sparito sarebbe stata pronta anche a fare le fotografie…),  di moreno e di matteo  ho fotografato tutti i piloti della SBK (quasi tutti, tutti meno uno…) ad imola. li abbiamo fatti saltare su un tappeto elastico: è stato veramente divertente, e tutti loro si sono dimostrati ciò che il servizio voleva raccontare, e cioè che i piloti di questa serie, sono ragazzi normali, alla mano…con i piedi per terra…così tanto che non si sarebbero tirati indietro da stare (almeno per una volta!) con i piedi ben in aria!

il servizio poi ha avuto un deciso aiuto dalla veste grafica che hanno costruito in redazione, alcune doppie pagine sono veramente belle, con i piloti che sembrano emulare gli scatti di muybridge, il primo fotografo che affrontò nella storia il problema del movimento.

ecco alcune pagine della rivista:

abbiamo anche un video backstage, realizzato da pasquale ettorre:

e un’immagine backstage, realizzata da matteo marchi, che ringrazio per averla fatta e avermela mandata.

I correlati

mura spagnole milano 63

17 Gennaio 2009

[it][/it]