SPORTWEEK DREAMS: NINA SENICAR

14 Luglio 2011

last but not least, le immagini della guest star di questa prima edizione di sportweek dreams, nina senicar.

il suo servizio è stato quello più tradizionalmente e spudoratamente nel tipico stile SPORTS ILLUSTRATED: immagini semplici, con la modella sensuale e provocante.

ecco le fotografie:

questo il video backstage:

questo il mio video autoriale:

qui l’intervista che abbiamo fatto a nina.

con questo post finisce il racconto su l’avventura SPORTWEEK DREAMS. è stato un progetto per me e il mio studio molto importante, al quale abbiamo dedicato molto energia: tutta la produzione è durata quasi due mesi, tra la preparazione e lo shooting, svolto in due settimane nelle british virgin islands, nei caraibi. Non abbiamo infatti realizzato solo le fotografie, che anzi sono state l’ultimo anello di una catena molto lunga e complessa: ci siamo infatti occupati sia dell’aspetto creativo che di quello produttivo.

per questa complessità il progetto non avrebbe avuto il successo che avuto senza il fondamentale contributo di tante persone, che vorrei adesso qui ringraziare:

andrea monti, il grande capo: che ha creduto fin dall’inizio al progetto

matteo dore, il direttore: con estrema intelligenza e umiltà si è avvicinato ad un mondo che non è certo il suo, dando il contributo fondamentale affinchè le cose funzionassero al massimo

giovanni nipoti, del marketing: ha fatto in maniera che il tutto avesse la benzina fondamentale (ok, il grano…). e per essere stato un fondamentale palmista!

giuseppe marsicano, il trucco&capelli: la sua allegria, la sua competenza, la sua intelligenza sono state fondamentali per rendere meravigliose le nostre modelle

luca stefanelli, lo stylist: la sua allegria, la sua competenza, la sua intelligenza sono state fondamentali per rendere meravigliose le nostre modelle (ho già detto questa cosa?!? e quindi pensate le fortune al cubo che ho avuto!)

daria longinotti, la mia producer: il suo entusiasmo ha semplicemente reso possibile realizzare in due mesi ciò che ne avrebbe richiesti come minimo sei

pasquale ettorre, il mio assistente: è tornato vivo e vegeto, non è poco

giorgio ghilseni, operatore video backstage: si è perfettamente inserito in una banda di matti senza fare una piega

e infine manja, natalia, linda, dayane e nina, le nostre modelle: sono state veramente tutte eccezionali, straordinarie. non saprei veramente preferirne una sulle altre, tutte meravigliose!

GRAZIE A TUTTI!

I correlati

uomo

18 Giugno 2003

Ognuno sta solo sul cuor della terra trafitto da un raggio di sole: ed è subito sera. salvatore quasimodo

HOLLY BRANSON ON STYLE MAGAZINE

1 Novembre 2011

[it]sul mensile allegato del corriere della sera, STYLE, un mio servizio fatto ad holly branson, la figlia di sir richard[...]