un piccolo sfogo


11 Aprile 2009

lungi da me volermi lamentare della meravigliosa professione che mi sono scelto.
però un problema, costante e frequente, questa professione ce l’ha…

premessa delle premesse: quello che sto per dire non riguarda gli amici che eventualmente si sentiranno coinvolti dalle righe che sto per scrivere. non ce l’ho assolutamente con voi, e sono felice di aver fatto quello che ho fatto quando l’ho fatto. veramente.

bando alle ciance: un classico dei classici quando qualcuno scopre il lavoro che faccio è che mi si chieda una fotografia. gratis, ovviamente.
“fai il fotografo?!?!
figo!
mi fai per favore una fotografia al mio bel visino? al mio hotel? alla mia barca? alla mia casa? ”
vi assicuro, è un classico dei classici degli straclassici.

non è che se io incontro un notaio scatta il “fai il notaio?!? che bello! mi fai domani un atto gratis? ma dai, che ti costa!”, “fai il dentista?!?!? che figata! domani mi togli un dente? ma dai, che ti costa!”, “fai il pescatore?!?! che bello! mi regali due branzini?!?!”, “hai un ristorante?!?! che figata! posso venire a mangiare gratis per un mese? ma dai! cosa ti costa!!!”……………….
solamente nella fotografia invece scatta implacabile la questua: “fai il fotografo?!?! bello! ti porto la mia bimba che le fai due foto???…mi fai la foto per il passaporto???”
penso che la professione di fotografo sia l’unica al mondo che abbia connaturata al suo interno questa caratteristica. più ci penso e più sono convinto che non ce ne sia nessun’altra.
“fai la mignotta?!? che bello! mi faresti mica un pompino gratis! ma dai! che ti costa!” no, a pensarci bene neanche lì funziona così…

vorrei quindi dire questo:
la mia è una cazzo di professione come qualsiasi altra, alla quale do energie che nemmeno potete immaginare, che ho cominciato a studiare e a praticare quando avevo 12 anni e adesso ne ho 46 e non penso a null’altro che a questo tutto il santo giorno, quindi chiedermi la cazzo di foto alla macchina per l’assicurazione è un’offesa a me e a tutto l’infinito culo che mi sono fatto in tutti questi anni, e che mi sto facendo anche in questo preciso momento che voi siete in vacanza mentre io, giorno di pasqua, sto qui a lavorare.
quindi l’unica risposta sensata è: v-a-f-f-a-n-c-u-l-o.

ps #01
se alla richiesta di fotografie vi ho dato un fogliettino con sopra scritto www.benedusi.it/blog 11/aprile/2009, adesso sapere perchè
ps #02
per tutti gli altri: sono felice di fare fotografie agli amici, come il pescatore è felice di regalare il suo migliore pesce al suo migliore amico

I correlati

ELISABETTA CANALIS COVER GIRL SPORTWEEK...

9 Giugno 2012

[it]l'ultimo pezzo del puzzle lo volete lo stesso, vero?!? anche se la copertina è già bella che uscita?!? ma sì![...]

Site online!

19 Marzo 2003

Finally the new site is online. Welcome!

cape town

18 Maggio 2005

sono ancora qui, a scattare a cape town. che dire... non c'è molto da dire. e allora cosa scrivo a[...]