hong kong 03


29 Novembre 2004

sono all’aeroporto, tiro fuori il mio bel powerbook MAC G4, lo accendo e subito mi chiede se voglio collegarmi alla rete wireless “tal dei tali”. ovviamente dico di sì, e sono bello collegato. così, senza fare niente ne’ nulla configurare. e adesso sono qui che scrivo.
quindi:
sono in un posto non posto come questo aeroporto, che non so bene neache dove sia, scrivendo sfruttando chissà quale connessione, pensando che poi queste parole lasceranno il mio bel portatile per finire chissà su quale server chissà dove, il tutto per qualcuno (tu!) che leggerà queste quattro righe che non so proprio chi sarà.
insomma siamo al virtuale totale ed assoluto.
cogito ergo sum!

I correlati

LO SMILZO

24 Aprile 2018

Il giorno 2 marzo del 2018 ero a Imperia a cena da amici bello tranquillo e beato. Improvvisamente ho cominciato[...]