io c’è


11 Giugno 2005

un argomento da nulla: dio
premessa fondamentale e imprescindibile: sono totalmente a favore di una visione dell’esistenza dove la carica spirituale ed etica sia prioritaria. una vita esclusivamente materialistica è, a mio parere, assolutamente da evitare.
e fin qui le premesse…
vado al dunque:
nei giorni scorsi ho viaggiato parecchio in macchina, cosa per me assolutamente insolita. in macchina, come tutti, ascolto la radio. per uno strano masochismo e per una consueta curiosità mi piace sintonizzarmi su radio maria.
ascoltando radio maria divento sempre più un integralista ateo.
ma non vi rendete conto che per l’uomo creare dio è la maniera più facile, arrogante e presuntuosa di impartire degli ordini e dei dogmi che diventano legge assoluta. sono legge assoluta non perchè l’ha detto un uomo ma perchè lo ordina dio in persona! se poi il fatto di essere credenti ed essere affiliati ad una chiesa facesse in maniera tale da rendere gli uomini migliori…
non è così. non funziona così. c’è chi va in chiesa tutti i giorni ed è razzista, egoista, oppurtunista e disonesto. l’andare in chiesa l’ha forse reso automaticamente migliore? no! al contrario conosco non credenti buoni e gentili.
e se dio esiste adesso suppongo sia esistito anche nei secoli passati, quando benediva massacri, condannava streghe al rogo, portava i templari a conquistare la terra santa uccidendo e derubando: dov’era dio allora? magari gli uomini erano diversi da quelli di oggi, ma si presuppone che il dio dovesse essere lo stesso. noi, poveri umani imperfetti cambiamo, migliorando e peggiorando, nei secoli: lui? allora aveva gli occhi chiusi?
e perchè il dio tanto potente non si è manifestato in tutto il mondo nella stessa maniera?
e tutte le volte che il potere, sottolineo la parola, potere religioso si è fuso con quello temporale, distrugendo quindi la democrazia, che è cosa umana e non divina, sono stati solo enormi disastri.
il potere religioso da una parte e quello temporale e politico dall’altra, please.
e qui veniamo a queste ore, dove esponenti religiosi o persone animate da credo religioso, ci dicono di non andare a votare.
ci dicono di non andare a votare?!!?!?
perchè lo dice dio?!?!?
di rinunciare a un nostro diritto democratico???
SIAIJFAS WVMAWEF WEFWAEF VFEO !!!!!!!!!!!

I correlati

FSA

4 Luglio 2012

[it]non è questione di copiare. è questione di avere la cultura per raccontare nella maniera migliore ciò che si vuole[...]

CLUB MILANO COVER

26 Marzo 2012

[it]uscita da pochi giorni la rivista CLUB MILANO, con copertina e servizio interno dedicati all'architetto fabio novembre. a parte la[...]