new york


23 Aprile 2004

nell’internet point in cui mi trovo trasmettono da tre televisioni piazzate dietro di me ad altissimo volume una partita di basket, non e’ assolutamente possibile fumare, e tutti hanno in mano una tazza di polistirolo con dentro una brodaglia scura bollente che si ostinano a chiamare caffe’: insomma, sono a new york.

I correlati

L’ISOLA DEI FOTOGRAFI WORKSHOP

6 Agosto 2014

bisogna stare molto attenti a usare la parolina workshop, perché, non so se lo sapete, ogni volta che viene pronunciata un[...]

SARDEGNA 24/25/26 AGOSTO

6 Agosto 2012