tecnologia ed inquinamento


9 Aprile 2007

cazzo! argomento da niente!
non preoccupatevi, tornerò presto a scrivere della leggera ed effimera vita di un fotografo, ma è qualche giorno che ho nella testa questo pensiero, e vorrei scriverlo prima che passi…
il mondo, lo sappiamo, è verso quello che autorevoli ricerce e scienziati dicono sarà un cataclisma ecologico: il surriscaldamento del pianeta, l’inquinamento, il riscaldamento globale, l’effetto serra e quant’altro…
tutti dicono, sicuramente a ragione, che le cause di tutto questo siano provocate dall’uomo, che distruggendo la natura ed inquinando tutto, sta facendo in maniera tale che tutto questo accada.
il fatto è però che le più moderne tecnologie sembra aiutino a far diminuire l’inquinamento. anzi, sicuramente aiutano a far diminuire l’inquinamento.
per rimanere nel mio campo il digitale ha contribuito in maniera enorme alla riduzione delle scorie inquinanti date dalle pellicole e dagli acidi.
internet e i computer stessi hanno contribuito ad usare molta meno carta.
le nuove marmitte contribuiscono ad inquinare meno.
i pannelli fotovoltaici contribuiscono a generare energia pulita.
insomma, sembra, ora come ora, che solo la più moderna tecnologia possa essere la vera salvezza dall’inquinamento globale.
tutti dicono: scrivete più mail, così useremo meno carta e taglieremo meno alberi. mica nessuno dice non scrivete più niente a nessuno.
tutti dicono usate le automobili euro 5, mica dicono andate in giro a piedi.
sembra quindi che la tecnologia sarà ciò che ci salverà.
peccato che la tecnologia sia la causa di tutto il disastro: se fossimo ancora nelle caverne ad uccidere gli animali con le mani il mondo non sarebbe certo inquinato.
e quindi?
e quindi la mia domanda è: quand’è che la tecnologia ha smesso di essere dannosa e ha cominciato ad essere utile?
c’è un giorno, un anno preciso?
una volta, negli anni settanta, si diceva: “facciamo la rivoluzione, per cambiare il mondo”
adesso si dice: “la vera rivoluzione è non cambiare il mondo”
figuriamoci se io ho le risposte.
ma può essere di aiuto un gran bel libro appena letto:
“come le società scelgono di morire o vivere” di jared diamond, edizioni einaudi

I correlati

mura spagnole milano 32

17 Gennaio 2009

[it][/it]

ASTA

21 Marzo 2011

[it] Fondazione Forma per la Fotografia sostiene la campagna ART FOR HEART promossa da ANMCO (Associazione Nazionale Medici Cardiologi ospedalieri) e[...]