MARTINA COLOMBARI

30 Gennaio 2012

guardo molto poco la televisione, ma in queste ultime domeniche alle 21:30 sono inchiodato su rai uno per guardare IL RESTAURATORE, con lando buzzanca e martina colombari. e mi piace anche molto! com’è potuto succedere tutto questo? succede perché l’estate scorsa martina colombari mi propose di seguirla sul set di quella fiction, a belgrado, dove hanno girato la maggior  parte degli interni ed esterni, ricostruendo in maniera incredibile un intero quartiere di roma. era per me la prima volta su un set di quel tipo, ed è stato stupefacente. tra le varie cose che mi hanno meravigliato è stato che per rendere roma esattamente uguale all’originale hanno ricostruito tutto perfettamente bene, e poi hanno chiamato dei writers per scrivere sui muri cose tipo viva a roma/forza a lazio…insomma solo i difetti potevano rendere vero il finto!

ho fatto un po’ di immagini che sono servite alla produzione sul set. e poi, un giorno che c’era poco da girare, io e martina siamo andati in giro a fotografare, così in libertà.

martina è straordinaria. è veramente una grande modella. tutte le modelle, esordienti o meno, dovrebbero prendere lezione da lei: si abbandona all’obiettivo, si lascia andare, abbiamo scattato senza trucco/capelli, senza styling, senza nulla…solo per il piacere di farlo. forse risulterà antipatico, ma in maniera molto “fotoamatoriale”, e cioè solo per il piacere puro e semplice di andare in giro a scattare.

e questo è quello che è uscito:

però la mia voglia di raccontare storie prende sempre il sopravvento, e quando, girando per i meandri incasinatissimi dei teatri di posa, abbiamo trovato dei signori che si cuocevano peperoni alla brace bevendo birra ho subito immaginato che la nostra elegantissima e scicchissima martina colombari potesse vivere in una sgangherata roulotte come una sorta di moderna saraghina….

questa è per me la fotografia di quella giornata: andare in giro a fare fotografie può essere divertente, piacevole e può anche dare buoni risultati, ma l’avere una storia da raccontare è sempre la cosa che funziona di più…

martina colombari, sei straordinaria!

I correlati

vorrei averla fatta io

12 Settembre 2007